Esta página está semiprotegida. Só pode ser alterado por usuários registrados

Futebol (esporte)

Da Wikipédia, a enciclopédia livre.
Ir para a navegação Ir para a pesquisa
Futebol americano
Futebol iu 1996.jpg
Federação FIFA
Inventado 1848 Inglaterra
Membros de uma equipe 11
Contato sim
Modelo
Interior exterior Exterior
Campo de jogo
  • 90 × 45 m (min)
  • 120 × 90 m (máx.)
olímpico
Campeão mundial
campeão olímpico

O futebol é uma equipe de esporte jogado ao ar livre [1] com uma bola de bola em um campo de jogo retangular , com duas portas .

É jogado por duas equipes compostas por 11 jogadores [2] (são possíveis substituições por lesão ou por razões táticas [3] [4] ). Dez deles só conseguem tocar a bola com os pés, corpo e cabeça; aquele que defende o porto (e portanto chamado de " porteiro "), também pode tocar a bola com as mãos e os braços apenas se a bola estiver na área de grande penalidade . O objetivo do jogo é marcar mais pontos (chamados de gols ou redes) da equipe adversária, passando a bola por cima da linha de gol. [5] A duração de um jogo é de 90 minutos, divididos em dois tempos de 45 cada, mais uma possível recuperação (a critério do secretário do curso ).
No caso de a bola sair do campo de jogo, a ação é reiniciada de maneiras diferentes, dependendo da equipe que tocou a bola pela última vez antes de ela sair e da área limite da qual ela cruzou a linha. [6] [7]
Quando um jogador comete uma infração, o jogo é interrompido e reiniciado com um tiro livre ou pênalti , dependendo da área em que a falta foi cometida. [8]

Os jogos de futebol são disputados a nível amador e profissional. No futebol profissional, o bom andamento de uma partida é garantido por um oficial da partida (o árbitro [9] ) e seus assistentes [10] ( juiz de linha, quarto árbitro e, em algumas competições, VAR [11] [12] ). Tornou-se o esporte mais popular do mundo [13] (tanto pelo número de pessoas que o praticam, quanto pelo número de espectadores e torcedores [14] ) por se basear em regras simples, é jogado com bola sem outro equipamento específico e pode ser adaptado aos mais diversos locais e situações. [15] [16] [17]

Sua origem é antiga, mas a versão moderna e codificada do futebol nasceu na Inglaterra no século XIX . Desde então, o futebol se espalhou primeiro pela Europa e América do Sul , e pelo resto do mundo. [18]

Cai nas modalidades olímpicas a partir da segunda edição . A competição de futebol mais importante é a Copa do Mundo , realizada a cada quatro anos sob os auspícios da Fédération Internationale de Football Association (FIFA), o órgão dirigente do futebol mundial. É o evento esportivo mais assistido após as Olimpíadas . [19] [20] [21] [22]

Etimologia

A palavra "futebol" é derivada do latim 'calx' que significa calcanhar , calcanhar , bem como sua derivação 'chute', que indica o ato de bater na bola com o pé. [23]

História

Ícone da lupa mgx2.svg O mesmo tópico em detalhes: história do futebol .

O predecessor mais próximo do futebol de hoje, cujos vestígios datam dos séculos II e III AC , foi o tsu 'chu [24] chinês ou cuju (蹴鞠T , cùjú P , literalmente "bola empurrada com o pé"), um militar treinamento em que era preciso chutar uma bola, cheia de penas e cabelos femininos, entre duas bengalas de bambu: a porta não tinha mais de 30–40 cm de largura. [24] Cerca de 500 ou 600 anos depois, o Japão está jogando o kemari (ainda praticado), no qual o objetivo dos jogadores em pé em um círculo era evitar que a bola atingisse o solo. [24]

Baixo-relevo de um vaso representando um homem jogando em 'Episkyros ( Museu Nacional de Arqueologia de Atenas )

Na Grécia, no século IV aC [25] , jogamos o ' Episkyros , progenitor do que na época romana era chamado de harpastum [26] : duas equipes tinham que carregar à força [27] uma bola sobre a linha de gol do adversário. [24]

Ilustração de uma reunião da multidão de futebol na Crowe Street em Londres em 1721

Menções subsequentes que você tem, então, na Idade Média na Europa : a alma francesa e seu descendente direto do canal [28] , ou o futebol inglês mob . Esses jogos, populares há séculos [29] , eram praticados por centenas de pessoas [30] , com o intuito de ver prevalecer a própria paróquia ou filiação da vila da bola, trazendo a bola na praça central ou em frente à igreja rival. [31] [32]

O Mesoamerican Ballgame jogado pelas civilizações mesoamericanas

Ao longo dos séculos, os jogos com bola também foram desenvolvidos entre as civilizações pré-colombianas [33] [34] e em muitas outras culturas em todos os continentes. [35] [36] [37] [38] [39]

O histórico futebol florentino (reconstituição)
Ícone da lupa mgx2.svg O mesmo tema em detalhes: Futebol à fantasia e Calcio na Itália .

Porém, foi na Itália , durante o Renascimento [40] , onde foram colocados os alicerces do futebol moderno, com características comuns também o rugby , a luta livre e o boxe [41] : em Florença nasceu o futebol à fantasia [42] , ele derivada de predecessores gregos e romanos [43] , durante os quais o uso de qualquer parte do corpo era permitido. [44]

Nas Ilhas Britânicas, os esportes praticados com a bola encontraram várias objeções e foram repetidamente proibidos. [45] [46] O futebol ainda não perdeu a popularidade [47] que havia conquistado e nunca foi totalmente suprimida, de modo que o Reino Unido se tornará o berço do esporte moderno. [48]

Cópia das regras do futebol em 1852

Em 1848 , no Trinity College de Cambridge , ele elaborou os primeiros regulamentos do futebol, os padrões ficaram famosos como "Regras de Cambridge". [49] Em 24 de outubro de 1857 em Sheffield Nathaniel Creswick fundou o primeiro time de futebol da história: o Sheffield Football Club . [50] Em 26 de outubro de 1863 em Londres , na Freemasons 'Tavern, foi fundada a Football Association , a primeira federação nacional de futebol. [51] O esporte, além de ter sido codificado pela Football Association, recebeu o nome de association football. [52]

Uma das primeiras representações artísticas do mundo dedicadas ao futebol: a pintura contra Sunderland. Aston Villa Thomas Hemy MM (também conhecido como A Corner Kick), 1895

O cálcio expandiu-se como um incêndio: de ' Inglaterra foi exportado para a Escócia ( 1873 ), País de Gales ( 1876 ) e Irlanda do Norte ( 1880 ) [49] ; então se espalha na Europa Continental , no resto da Comunidade e na América do Sul . [49] A fim de padronizar as regras, possivelmente avaliar novas e aplicá-las, em 1886 ele tomou forma o ' International Football Association Board (IFAB). [53] Em 1904 foi criada a Fédération Internationale de Football Association (FIFA) [54] , que afiliava as várias federações nacionais nascidas nesse período. [49]

Mapa que mostra a difusão do futebol no mundo: os países em verde são aqueles onde o futebol é o esporte número um em popularidade, e vice-versa, o vermelho indica; a proporção jogador / população é expressa pela intensidade da coloração. Não há dados sobre os países em amarelo

Em 2006, no mundo inteiro, havia 265 milhões de pessoas praticando futebol, das quais 38 milhões eram tesseradas por várias empresas. Incluindo também árbitros e dirigentes, o total de pessoas diretamente envolvidas com o futebol chegava a 270 milhões, ou cerca de 4% da população mundial na época. O continente com mais jogadores em termos absolutos foi a Ásia (85 milhões de jogadores de futebol), seguido pela Europa (62), África (46), América do Norte (43), América do Sul (27) e Oceania (0,5); em porcentagem, a maior difusão se deu na Europa, América do Norte e do Sul, onde 7% da população estava diretamente envolvida com o futebol. [55]

Mapa mundial com as seis confederações reconhecidas pela FIFA

Em 2021 , as federações nacionais estão sob a proteção da FIFA são 211 e pertencem a seis confederações . [56]

Regras

Ícone da lupa mgx2.svg O mesmo tópico em detalhes: Regras do jogo de futebol .

As leis oficiais do jogo (em inglês Laws of the Game, the Game Rules) são 17 e são publicadas pela FIFA, [57] e administradas pelo ' International Football Association Board (IFAB) , [58] em que, desde o seu início, uma mudança de regra proposta deve reunir pelo menos 75% dos favores para ser aprovada. [59]

Arbitragem Terna: árbitro central, ladeado por seus dois assistentes

A principal regra que caracteriza e diferencia este esporte do rugby e do handebol é que a bola não pode ser tocada ou afetada com os braços e as mãos ; usar principalmente os pés, mas todas as outras partes do corpo, exceto braços ou mãos, são permitidas. O congressista na função de goleiro é o único que pode tocar na bola com as mãos, mas somente dentro de sua área de grande penalidade [60] e se não for passada voluntariamente com os pés ou de escanteio por um time companheiro. [61] Até 1912 o goleiro podia tocar a bola com as mãos mesmo fora de sua área de grande penalidade [59] , desde que estivesse dentro de sua própria metade do campo [62] [63] e até 1992 ele estava livre para controlar com as mãos qualquer passagem de seu parceiro. [64]

As regras básicas devem ser aplicadas a todos os níveis de cálcio, embora sejam permitidas algumas modificações no tamanho do campo , tamanho, peso e material da bola , as portas , a duração dos períodos de jogo e o número de substituições ( para jogos entre jogadores com menos de 16 anos, são respeitadas as mulheres, jogadoras veteranas ou portadoras de handicap , desde que os fundamentos do jogo). Mudanças mais substanciais, no entanto, devem ser do 'consenso IFAB . [65]

As primeiras regras do futebol datam de 8 de dezembro de 1863, quando a recém-formadaFootball Association aprovou as 14 regras escritas por Ebenezer Cobb Morley durante uma reunião na Freemasons 'Tavern em Londres . [59] No entanto, algumas equipes não aceitaram essas regras, em particular as de Sheffield , que continuaram a jogar com as regras que foram introduzidas em 1857 . Posteriormente, foi criado o ' International Football Association Board , com o objetivo de elaborar um regulamento único para o futebol. [59]

Gradualmente, as regras foram revisadas e modificadas para se tornarem 17. Em 1930, as regras foram revisadas e reorganizadas por Stanley Rous e permaneceram assim até a próxima revisão de 1997 . [59]

As 17 regras de hoje estão relacionadas a: [66]

Além das 17 regras, as regras adicionais das regras, bem como inúmeras decisões do IFAB e outras diretivas contribuem para regular o futebol. Também não é uma regra, mas um modo de comportamento fundamental definido para o futebol, o fair play , para o qual a FIFA criou uma campanha de informação [84] e elaborou um código de conduta. [85]

Uma partida de futebol, que dura 90 minutos e ocorre em dois tempos de 45 minutos cada, [86] ocorre sob o controle de um árbitro de controle (Figura introduzida pela primeira vez em 1891 ), [64] que contém "todas as 'autoridade para fazer cumprir as Leis do Jogo como parte da corrida foi nomeada para liderar " [87] e cujas decisões são finais. [88] O árbitro é auxiliado por dois árbitros assistentes [89] e em algumas partidas também por um quarto árbitro , [87] que, se e quando necessário, também pode substituir o árbitro, um árbitro assistente reserva , agir para substituir um dos dois assistentes em caso de necessidade [90] e por tecnologia: em particular a tecnologia da linha do gol , que ocorre por meio de câmeras e sensores se a bola cruzou toda ou menos a linha do gol, de modo a resolver a questão do chamado " fantasma da meta " [91] ; Por fim, o VAR , um árbitro assistente, na frente de um monitor, ajuda o árbitro e evita cometer erros óbvios. [11] [12]

Parque infantil

Medições regulatórias de um campo de futebol (em metros); o fato de nem todos terem as mesmas medidas deriva do fato de não haver valores precisos para o comprimento das linhas laterais e do gol.
Ícone da lupa mgx2.svg O mesmo tópico em detalhes: Campo de futebol .

O campo de jogo consiste em 3 partes em seu interior: o campo, ou a superfície retangular, delimitada pelas linhas laterais e do gol, na qual realmente se joga o jogo. Depois, há para o campo de destino, ou uma faixa de terreno, do mesmo material do campo, que se estende por pelo menos um metro e meio além das linhas de perímetro. Por fim, há o recinto de jogo que se estende até as cercas que circundam a área para o público; todas as pistas de atletismo também estão incluídas na área de jogo.

O campo é delimitado por listras brancas, que também contribuem para o placar das duas grandes áreas, o meio-campo e as áreas dos escanteios. No centro de cada lado menor do campo estão as portas.

As linhas são parte integrante do campo. Eles podem ser traçados com giz branco em solos de grama e argila, com serragem no caso de solo úmido, com pó de carvão em solos nevados. Uma tinta branca não tóxica é usada em solos de grama sintética. Todas as linhas devem ter a mesma largura, no máximo 12 cm.

O comprimento do campo em jogos internacionais deve ser entre 100 e 110 metros, e a largura entre 64 e 75 metros. Para as outras partidas os limites são um pouco mais elásticos: de 90 a 120 metros de comprimento e de 45 a 90 metros de largura. A forma do campo deve, entretanto, ser retangular, com linhas laterais mais longas que as linhas de gol. No entanto, as indicações para competições internacionais são muitas vezes adotadas; há alguns anos, além disso, a FIFA recomendou as medidas padrão de 105 metros de comprimento por 68 de largura.

A quadra é dividida em duas metades por uma linha média que passa pelo centro da quadra e encontra o centro de cada linha lateral. Uma circunferência com raio de 9,15 metros é desenhada no ponto do meio-campo. Perpendiculares à linha de gol, duas linhas são traçadas a uma distância de 5,50 metros de cada poste e são unidas por uma linha paralela à linha de gol. A área delimitada por essas linhas é chamada de área de gol. Perpendiculares à linha de gol, duas outras linhas são traçadas a 16,50 metros de cada poste unidas por uma linha paralela à linha de gol. A área delimitada por essas linhas é chamada de área penal. No centro da área fica um ponto a 11 metros do centro do gol, a marca do pênalti. Fora da área de grande penalidade, um arco é desenhado a 9,15 metros de distância do ponto do pênalti.

Em cada esquina do campo existe uma bandeira com menos de 1,5 metros de altura. Dentro de cada canto do campo é desenhado um quarto de um círculo com um raio de 1 metro. Um gol com dois postes verticais e uma barra horizontal é colocado no centro da linha do gol. O material da baliza deve ser de forma a não causar perigo aos jogadores e deve ser de cor branca. A distância entre os postes deve ser de 7,32 metros e a distância da borda inferior da barra ao solo deve ser de 2,44 metros. Os postes e a barra transversal têm uma espessura não superior a 12 cm.

A bola

De acordo com as Leis do Jogo, a bola deve ter uma forma esférica e feita de couro ou outro material adequado e ter uma circunferência de no máximo 70 centímetros e no mínimo 68 cm. O peso não deve exceder 450 gramas e não menos que 410 gramas no início do jogo. Além disso, a pressão dentro do balão deve ser de 0,6 a 1,1 atmosferas .

Se durante o jogo a bola estourar ou se tornar irregular, o jogo é interrompido e reiniciado com a nova bola sendo colocada onde a bola original se tornou defeituosa, a menos que o jogo tenha sido interrompido dentro da quadra de defesa. na linha da área de gol, para o ponto mais próximo onde a bola original estava quando o jogo foi interrompido.

Se a bola estourar ou ficar irregular durante um chute livre ou pênalti, o chute é repetido. A bola não pode ser trocada durante a partida sem a permissão do árbitro.

Os jogadores de futebol

Cada equipe jogará no máximo onze jogadores, sendo um deles o goleiro . Depois, há os bancos para substituir os donos em caso de necessidade durante o jogo. O número máximo de mudanças permitidas na maioria das ligas internacionais e locais é de três para cada equipe. Em outras competições ou em jogos amistosos este número pode variar. As razões mais comuns para mudar de jogador podem ser: uma lesão, cansaço, a ineficácia do próprio jogador, uma mudança nas táticas de jogo ou, se o resultado for favorável no final do jogo, o desejo de ganhar tempo. O jogador que foi substituído normalmente não pode continuar a participar no jogo. O International Football Association Board recomenda que uma partida não continue se houver menos de sete jogadores em cada equipe.

O equipamento dos jogadores

Os jogadores devem usar: camisa, shorts, meias, sapatos e caneleiras. Os goleiros podem usar vestidos longos ou curtos. A maioria dos jogadores usa sapatos com cravos (não de ferro), mesmo que as regras não exijam isso. O goleiro deve usar roupas de cores diferentes das de sua equipe e do árbitro. Calças da mesma cor podem ser usadas por baixo dos shorts. As caneleiras devem ser cobertas pelas meias e feitas de material que forneça proteção. As regras do jogo proíbem o uso de objetos que possam causar danos.

Juiz

A partida de futebol é controlada por um árbitro com autoridade total para fazer cumprir as Leis do Jogo, cujas decisões são finais. Ele se move pelo campo com um apito e fazendo sinais com as mãos.

Outros árbitros

O 'árbitro assistente austríaco Clemens Schüttengruber indica um impedimento

O árbitro recebe a ajuda de dois assistentes, que correm pelas laterais e indicam as violações com uma bandeira. No nível profissional, há um quarto homem que auxilia o primeiro árbitro e pode substituí-lo se necessário.

A duração da corrida

Uma partida de futebol consiste em dois tempos de 45 minutos cada. O tempo não para quando a bola está fora de jogo. Entre um horário e outro há um intervalo, que costuma durar 15 minutos. O árbitro é o cronometrista oficial do evento e pode adicionar minutos adicionais devido à perda de tempo em substituições, lesões ou outras interrupções no jogo. A recuperação é referida como "tempo de recuperação". A duração deste tempo fica a critério do diretor da competição. Apenas o árbitro sinaliza o fim da partida. O quarto árbitro informa os jogadores e espectadores, com uma placa indicando o número de acréscimos. Este número pode ser estendido pelo árbitro.

Em alguns casos, onde você designou absolutamente um vencedor, o jogo pode ser estendido além do final de 90 minutos, portanto, jogar por mais tempo é o adicional . Se ainda não houver vencedor, os pênaltis são executados.

Início e retomada do jogo

Ícone da lupa mgx2.svg O mesmo tópico em detalhes: Kick-off .

A partida de futebol é baseada em uma série de regras e é jogada com uma bola de futebol. Por sorteio antes do início da partida, é decidido em que lado do campo a equipe será colocada e quem fará o pontapé inicial. A bola é colocada no centro do campo, onde de fato existe um círculo branco. Antes do kickoff ser executado, todos os oponentes devem estar a pelo menos 9,15 metros (10 jardas do sistema imperial ) de distância da bola, ou seja, fora do círculo central. Todos os jogadores também devem estar dentro de sua própria metade. Quando todos os jogadores se posicionaram de acordo com a regra, o árbitro apita autorizando o pontapé de saída.
No chute inicial, a bola está em jogo quando é chutada. Até recentemente, a bola tinha de ser absolutamente movida para a frente, mas o Regulamento do UEFA EURO 2016 , quanto a isso, foi alterado: a bola pode então ser movida em qualquer direção.

A bola em jogo e não em jogo

A bola está fora de jogo, ou seja, fora de jogo, quando ela cruza a linha de gol ou a linha lateral, seja no solo ou no ar, e quando o jogo é interrompido pelo árbitro. A bola está em jogo em todos os outros casos, inclusive quando a bola quica em uma trave ou barra transversal ou toca a bandeira.

Quando a bola está fora de jogo, o jogo recomeça com um dos oito métodos de reinício, dependendo de como ela saiu de jogo:

  • Reinício do meio-campo: realiza-se quando uma das duas equipas marca.
  • Lineout: ocorre quando a bola cruza a linha lateral. É batido com as mãos.
  • Goal Kick: Ocorre quando a bola cruza completamente a linha final e o último a tocá-la foi um jogador da equipe atacante.
  • Pontapé de canto: ocorre quando a bola atravessa completamente a linha de gol e o último a tocá-la foi um jogador da equipe defensora.
Andrea Pirlo está prestes a bater uma cobrança de falta
  • Free Kick Indireto: Manipulado pela equipe adversária por uma falta. No caso de um chute a gol, o gol não é válido se pelo menos dois jogadores não tocarem na bola antes que ela cruze a linha de gol.
  • Free Kick Direto: Conduzido pela equipe adversária por uma falta. A bola pode ser chutada diretamente para o gol.
  • Penalidade: é penalizada quando é penalizada na área de grande penalidade.
  • Bola lançada: ocorre quando o árbitro interrompe o jogo devido a uma lesão de um jogador ou outra interferência.

O resultado de um concurso

Um gol em uma partida de futebol

O objetivo do jogo é levar a bola (originalmente uma bola de couro ) na porta adversária, delimitada por dois postes verticais articulados na parte superior por uma travessa. Se, por engano, um jogador de uma equipe colocar a bola em seu próprio gol, um gol contra será marcado. Os atacantes tentam criar ações de pontuação por meio de dribles, passes e chutes a gol, enquanto os defensores tentam recuperar o controle da bola por meio de tackles ou deslizes. Todos os jogadores são livres para se mover no meio do campo até que o jogo seja interrompido por uma falta, um impedimento ou uma reposição.

Uma partida de futebol é vencida pela equipe nos 90 minutos de jogo marca mais gols que o adversário. Em caso de igual número de redes marcadas, ou se não tiverem sido realizados gols, a partida é considerada empate.

Em competições que envolvem eliminação direta e, portanto, exigem que a partida tenha um vencedor, o tempo extra é normalmente usado (duas metades de uma duração máxima de 15 minutos cada) e, em caso de novo empate, são executados os pênaltis. quem entra no próximo turno. [92] Inicialmente, em caso de empate, a equipe qualificada era determinada jogando uma moeda .

Algumas variações no mecanismo de tempo extra, introduzido pela segunda metade dos noventa anos, incluíam:

  • O gol de ouro : a primeira equipe a marcar na prorrogação vence a partida e o jogo termina imediatamente.
  • Os gols prata : o time que conseguir terminar na liderança na primeira prorrogação vence a partida sem ter que disputar a segunda prorrogação.

Essas emendas regulamentares foram abolidas em 2004 .

No caso de jogos em casa e fora, quando a soma dos resultados das duas partidas dá empate, a equipe qualificada para a próxima rodada (ou possivelmente a vencedora da competição em caso de final) pode ser apurada com o time visitante regra do gol : qualifica a equipe que mais fez gols fora de casa. [noventa e dois]

O impedimento

Ícone da lupa mgx2.svg O mesmo tópico em detalhes: Offsides (futebol) .
Assistente de árbitro sinalizando impedimento

O impedimento descrito no Regulamento 11 do cálcio, é projetado de tal forma que um jogador não consiga colocar a cabeça perto do gol do adversário, quando há apenas um jogador defensor entre ele e a porta. Um jogador não está em posição de impedimento se estiver no seu meio, se estiver alinhado com o penúltimo adversário ou se estiver alinhado com os dois últimos adversários. Um jogador em posição de impedimento é penalizado apenas se tocar na bola ou passar para um jogador que esteja ativamente envolvido no jogo, no julgamento do árbitro. Un giocatore in posizione di fuorigioco non viene penalizzato se riceve la palla direttamente da un calcio di rinvio o rimessa laterale. Nel caso di un fuorigioco, l'arbitro assegna un calcio di punizione indiretto alla squadra avversaria, che va dal punto in cui è stato commesso il reato. Il fuorigioco è una delle prime regole che sono state stabilite nel calcio. Considerata una delle più complesse regole del calcio e, talvolta, giocatori, allenatori e tifosi mettono in discussione le decisioni prese dall'arbitro e dai suoi assistenti in una partita. Ci sono stati molti tentativi di revisione di questa regola da parte dell'International Football Association Board al fine di diventare efficace e migliorare la qualità del calcio come uno spettacolo. Tuttavia, ogni nuova revisione non è facilmente digeribile.

Falli e scorrettezze

I cartellini giallo e rosso
Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Falli e scorrettezze nel gioco del calcio .

I falli e le scorrettezze, nel gioco del calcio, sono infrazioni alle regole per le quali l' arbitro deve prendere i dovuti provvedimenti contro il calciatore reo del gesto; nella fattispecie, i falli sono tutte quelle azioni che comportano l'interruzione del gioco e l'assegnazione di un calcio di punizione , diretto od indiretto, o di un calcio di rigore , in favore della squadra avversaria, mentre le scorrettezze sono tutti quegli atti o gesti meritevoli di cartellino (giallo o rosso): possono esistere, quindi, anche delle azioni che siano contemporaneamente sia falli che scorrettezze (come lo spingere un avversario per impedirgli di raggiungere una posizione vantaggiosa, che è un fallo perché passibile di calcio di punizione diretto , ed è anche una scorrettezza perché è passibile di ammonizione). La trattazione dei falli e delle scorrettezze è disciplinata alla Regola 12 del Regolamento del Gioco del Calcio . [60] Gli allenatori, vice-allenatori e altro personale di una squadra possono essere puniti con un cartellino giallo o rosso, e possono essere espulsi dalla zona tecnica se si comportano in modo inappropriato secondo il Regolamento del Gioco del calcio 2019 . Se un fallo è normalmente previsto, l'arbitro può permettere di continuare. Questo è noto come "vantaggio". L'arbitro può chiamare fallo se il vantaggio previsto non si verifica nel giro di pochi secondi. L'autore del fallo può essere punito per cattiva condotta alla successiva interruzione del gioco.

La decisione dell'arbitro su qualsiasi questione che rientri nel campo di gioco sono definitive. Il punteggio partita non può essere modificato dopo la partita, anche se la prova successiva mostra che le decisioni non erano corrette. Un arbitro può modificare la decisione solo durante la gara.

Insieme con l'amministrazione generale dello sport, le associazioni di calcio e gli organizzatori di calcio cercano di far rispettare il buon comportamento nelle aree più ampie legate al calcio, come ad esempio commenti della stampa, la gestione finanziaria del club, doping. Le pene per i reati di cui sopra possono essere imposte su individui o gruppi. Le sanzioni vanno da multe e la sottrazione di punti o espulsione dalle competizioni.

Ruoli, moduli e schemi di gioco

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Modulo (calcio) e Schema (calcio) .

I ruoli principali del calcio sono 4: il portiere , il difensore , il centrocampista e l' attaccante . Le regole stabiliscono solo che uno dei giocatori debba essere designato come portiere, mentre gli altri ruoli non vengono menzionati. [93] Benché i giocatori abbiano solitamente compiti specifici di attacco o difesa, essi non devono necessariamente rimanere sempre nella loro zona di competenza (difesa, centrocampo o attacco), ma è possibile per un difensore partecipare alla fase offensiva o, viceversa, per un attaccante aiutare in quella difensiva. [94]

Le squadre solitamente vengono disposte in campo secondo alcuni moduli che si sono canonizzati nel tempo e durante lo svolgersi della partita applicano diversi schemi di gioco a seconda dell'interpretazione dell' allenatore o del responsabile tecnico della squadra. [95]

Portiere

Il portiere, unico calciatore che può giocare il pallone sia con i piedi (ovunque) sia con le mani (solamente all'interno della propria area di rigore)
Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Portiere (calcio) .

Il portiere è il giocatore il cui obiettivo principale è quello di impedire che la palla entri in porta durante la partita. Il portiere è l'unico giocatore che può toccare il pallone con le mani durante il gioco attivo, ma solo all'interno della propria area. Ogni squadra deve avere un unico portiere in campo. Nel caso in cui il giocatore debba lasciare il campo di gioco per qualsiasi motivo, deve essere sostituito da un altro giocatore, o uno che è in gioco o un sostituto. Questi giocatori devono indossare una maglia diversa dai loro compagni di squadra, dai loro avversari (compreso il portiere) e dal corpo arbitrale. [96]

Difensore

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Difensore .

Il difensore è il giocatore che si trova fra il portiere ei centrocampisti, il cui obiettivo principale è quello di fermare gli attacchi della squadra avversaria. La posizione dei difensori davanti al portiere forma una linea, se solo un giocatore si trova dietro a questa linea, viene chiamato "libero" [97] poiché non ha compiti di marcatura fissa [98] ma di comandare la difesa [99] e, a volte, anche di impostare il gioco. [100] Giocatori situati sui lati del terreno sono chiamati "terzini" o "terzini fluidificanti" (che hanno doti più offensive) [101] e grazie alla loro posizione (più vicini ai centrocampisti) possono avanzare sulle fasce. [102] I centrali vengono chiamati "difensori centrali" o "stopper" (ciò dipende dal loro compito). [103]

Centrocampista

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Centrocampista .

Il centrocampista è la persona che gioca a centrocampo in un campo di calcio. I suoi obiettivi principali sono: il recupero palla e creare gioco sfruttando il possesso palla. Secondo la posizione del centrocampista e le sue caratteristiche possiamo dividerli in difensivi ("mediano"), centrocampisti puri ("regista", "centrale", "centrocampista laterale"), e offensivi ("mezzala", "ala tornante", "trequartista"). [104]

Attaccante

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Attaccante .

Un attaccante è un giocatore di una squadra di calcio che eccelle in posizione di attacco, il più vicino alla porta della squadra avversaria, ed è a lui affidato il compito di segnare per la squadra. [105] È molto importante, per chi copre questo ruolo, essere in continuo movimento, guardare il gioco della squadra e smarcarsi per rendere più facile per il portatore di palla il passaggio. La velocità è essenziale, un avanzamento veloce è inarrestabile, anche se la difesa è più forte. [106] L'attaccante può differenziarsi in base alle sue caratteristiche e posizione in "prima punta", "seconda punta", "mezzapunta" e, nei primi moduli della storia del calcio, "ala" (successivamente all'introduzione del 4-4-2 l'ala divenne un centrocampista esterno [107] ). [108]

Capitano

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Capitano (calcio) .

Quello del capitano, identificato con una fascia posta sul braccio, non è un vero e proprio ruolo, ma è ugualmente coperto obbligatoriamente da un calciatore, [109] ed è generalmente il giocatore più rappresentativo della squadra. [110]

Le funzioni ufficiali delle quali è investito sono quelle di partecipare al sorteggio iniziale per stabilire quale squadra batterà il calcio d'inizio e quale invece sceglierà la metà campo da occupare, [111] ed - eventualmente - di partecipare al sorteggio dopo i tempi supplementari per decidere chi sarà la prima squadra a battere i tiri di rigore . [112] [113]

Inoltre, a termini di regolamento, è l'unico giocatore che può conferire con l'arbitro a gioco fermo. [110]

Attività fisica

Il calcio comprende un'intensa attività fisica per la salute a tutti i livelli. Un giocatore di calcio professionistico, per esempio, durante una partita di 90 minuti, a seconda della sua posizione e delle dimensioni del campo, può perdere oltre 2 litri di liquidi, [114] [115] parte dei quali vengono recuperati durante il tempo di riposo. [116] Durante la partita i giocatori hanno a disposizione l'intervallo per idratarsi.

Il calcio, dato anche l'alto numero di praticanti, è uno degli sport con il maggior numero di infortuni , [117] anche se la maggior parte di loro non sono gravi. Le lesioni più comuni si verificano agli arti inferiori , in particolare alle ginocchia e caviglie [118] per i movimenti di rotazione a cui sono sottoposti. Oltre a contusioni e distorsioni , [119] anche lesioni meniscali , dei legamenti crociati , [120] e ai muscoli ischiocrurali della coscia sono lesioni comuni nel calcio. [119] Le probabilità di infortuni aumentano quando il giocatore non ha un'adeguata preparazione fisica, in particolare in un atleta dilettante, e quando la partita si gioca su un terreno irregolare. Per i giocatori semi-professionisti o professionisti è fondamentale la presenza di un preparatore atletico per regolare il tipo di esercizio e la sua durata e regolarità. Il lavoro fatto in allenamento dovrebbe essere integrato con una dieta adeguata, che viene consigliata anche per un professionista in questo campo. [ senza fonte ]

Organizzazione

Per quanto riguarda il governo del calcio occorre distinguere tra livello mondiale, continentale e nazionale.

Organizzazioni internazionali

Il maggior organo di governo del calcio a livello internazionale è la FIFA , acronimo di Fédération Internationale de Football Association (in italiano Federazione Internazionale del Calcio), che ha sede a Zurigo , in Svizzera .

Per quanto riguarda la redazione, innovazione e interpretazione delle regole calcistiche, opera l' IFAB , un organismo incardinato nella struttura della FIFA all'interno del quale hanno diritto di voto 8 membri, 4 designati dalla FIFA stessa e altrettanti dalle 4 federazioni calcistiche britanniche [58] (la FA per l' Inghilterra , la SFA per la Scozia , la FAW per il Galles e la IFA per l' Irlanda del Nord ). [121] Tale funzione normativa del regolamento del calcio è svolta in via esclusiva e tassativa in campo professionistico e dilettantistico, in quanto sulle regole del gioco del calcio, che vengono fatte applicare attraverso l' arbitro ei suoi assistenti, non si è mai configurata un'effettiva funzione normativa sussidiaria delle federazioni continentali e nazionali. [ senza fonte ]

Elenco confederazioni continentali

Confederazioni della FIFA:

     Membri dell' AFC

     Membri della CAF

     Membri della CONCACAF

     Membri della CONMEBOL

     Membri dell' OFC

     Membri della UEFA

Sei confederazioni continentali sono affiliate alla FIFA:

All'interno delle sei federazioni continentali operano le federazioni calcistiche nazionali. Esse sovrintendono le competizioni calcistiche nel rispettivo territorio nazionale. In totale sono 208 le federazioni nazionali affiliate sia alla FIFA che alla propria federazione continentale e altre 13 sono affiliate solo alla propria federazioni continentale.

Al di fuori dell'organizzazione della FIFA operano anche alcune federazioni rappresentanti regioni o stati non riconosciuti a livello internazionale, che sono affiliate alla Nouvelle Fédération-Board (NF-Board) . La NF-Board comprende 37 membri di cui 15 hanno preso parte almeno una volta alla VIVA World Cup . [122]

Competizioni

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Il calcio nel mondo .

Queste le competizioni organizzate dalle varie federazioni continentali:

Competizioni per club

Competizioni nazionali

La FA Cup

Prima della nascita delle competizioni ufficiali, i calendari dei club erano formati esclusivamente da partite amichevoli . Le amichevoli tra squadre rimasero presenti in forte numero fino ai primi anni sessanta , quando dovettero cedere il passo al moltiplicarsi degli impegni ufficiali. Nel 1871 , per esempio, alcuni club inglesi non furono in grado di iscriversi alla prima edizione della Coppa d'Inghilterra , giocatasi nel 1871-1872 , in quanto i loro calendari erano già pieni. [123] Cercando di stabilizzare la situazione, i club inglesi decisero di creare il primo campionato nel 1888-1889 . Nacquero così i due elementi principali del calendario di un club: il campionato e la coppa.

Nella maggioranza dei paesi vengono effettuati due tipi di competizioni: il campionato nazionale, che costituisce la competizione più importante, e la coppa nazionale, strutturata principalmente in scontri ad eliminazione diretta. In Inghilterra , Spagna e Francia , la coppa nazionale fu creata prima del campionato, dando così alla FA Cup , alla Copa del Rey e alla Coupe de France un fascino e un'aura particolare. Al contrario la Coppa Italia , che nacque dopo l'apertura del campionato italiano di calcio , non gode di molto pregio tra società e tifosi italiani . In alcuni paesi, come per esempio l'Inghilterra o la Scozia , vennero istituite anche altre coppe, le cosiddette "Coppe di Lega", i cui partecipanti sono esclusivamente club professionisti mentre in Sudamerica l'idea di coppa nazionale è spesso assente.

Il vincitore del campionato è solitamente proclamato al termine della stagione, in base ai punti ottenuti in classifica. Fino agli Anni 1980 , la vittoria comportava l'assegnazione di 2 punti: in seguito, per aumentare la differenza tra un pareggio e una vittoria, quest'ultima assegna 3 punti. In alcuni campionati, invece, il vincitore non è dichiarato a conclusione della stagione regolare ma dopo i play-off (cui accedono le squadre piazzatesi ai primi posti): questo formato, tipico dello sport statunitense , è stato introdotto anche dalla Pro League belga nella stagione 2008-09 . [124]

Un'altra importante differenza con il sistema americano è la possibilità di essere promossi o retrocessi di divisione. Quando la seconda divisione inglese fu creata nel 1892 , tutti i club principali decisero all'unanimità di non rinunciare al privilegio di giocare in prima serie: pertanto lo Small Heath , primo campione della seconda divisione nella stagione 1892-1893 non venne promosso in prima divisione. Il sistema di promozione/retrocessione entrò in essere solo nel 1899 [123] dopo una serie di play-off in cui si sfidarono le prime classificate della seconda divisione e le ultime della prima.

La "Lega" (termine indicante la prima divisione) rimase per diverso tempo ostile a tutte le promozioni automatiche dalle leghe minori, dette "non-Lega", che indicava le squadre di livello inferiore alla seconda divisione: con un voto tra i club professionisti si stabilì pertanto di creare dalla stagione 1920 - 1921 la terza divisione, che andava a contenere tutte le squadre semi-professionistiche. [125] Nel 1986 il sistema fu nuovamente modificato con l'inserimento di una nuova divisione, chiamata Conference , nella quale furono inserite le formazioni dilettantistiche. Una simile evoluzione verrà introdotta in Francia nel 1970 , con la creazione di un sistema di campionati piramidale "aperto", rispetto al precedente sistema "chiuso" (senza promozioni e retrocessioni) usato dal 1932 al 1970. In questo periodo diversi club amatoriali divennero professionistici, dato che le promozioni avevano finalmente a che fare con i risultati ottenuti sul campo. In alcuni rari casi, come per esempio negli Stati Uniti, non esiste un sistema di promozione/retrocessione (automatica o tramite play-off/ play-out ) tra le varie divisioni, ma rimane utilizzato il sistema "chiuso".

A differenza del modello inglese, i campionati furono inizialmente creati su base regionale con l'utilizzo dei play-off tra i vari campioni regionali per stabilire il campione nazionale. Questo particolare sistema venne utilizzato in Francia dal 1894 al 1919 , [126] nei Paesi Bassi dal 1897 al 1956 , [127] in Italia dal 1898 al 1929 , [128] e in Germania fino al 1963 [129] [130] con la creazione nello stesso anno della Bundesliga .

In diversi paesi dell' America latina i campionati si svolgono in forma di Apertura e Clausura , eleggendo quindi due campioni ogni anno. In Brasile , al contrario, il campionato nazionale (chiamato Brasileirão ) si tiene in formula unica: nato relativamente di recente (nel 1971 ), si aggiunse ai già presenti campionati statali , svolti stato per stato nei primi mesi dell'anno e contraddistinti da un'importanza quasi pari a quello nazionale (come il Campionato Gaúcho , il Campionato Paulista eccetera). Contrariamente agli altri paesi sudamericani, il Brasile ha anche una coppa nazionale, la Copa do Brasil , inaugurata nel 1989 .

Competizioni internazionali

Le maggiori competizioni internazionali tra club si tenevano in origine generalmente tra le feste pasquali e la fine della stagione. Una delle prime manifestazioni fu il Challenge international du Nord , che mise di fronte ogni anno club francesi , belgi , svizzeri , inglesi e olandesi e che si tenne dal 1898 al 1914 . Tornei di questo tipo si moltiplicarono con il passare degli anni cui parteciparono anche squadre rinomate: è il caso della Coppa delle Nazioni giocata nel 1930 a Ginevra ( Svizzera ) e il Torneo Internazionale dell'Expo Universale di Parigi 1937 , che raccolse i principali club del Vecchio Continente.

I club dell'Europa centrale si affrontarono ogni anno, a partire dal 1927 nella Coppa Mitropa (tenutasi fino al 1992 ) mentre nella Coppa Latina (giocata dal 1949 al 1957 ) si sfidarono i campioni di Spagna , Italia , Portogallo e Francia .

L'evoluzione del trasporto aereo e l'installazione dei dispositivi di illuminazione per le partite in notturna, giocate durante la settimana, resero possibile la creazione di quelle che sono le attuali competizioni continentali. La "Coppa dei Campioni d'Europa" (dal 1992-1993 denominata UEFA Champions League , nota semplicemente come Champions League) nacque a Parigi per iniziativa del quotidiano sportivo L'Équipe : la prima edizione si tenne nel 1955-1956 . Inizialmente limitata ai soli campioni nazionali, negli anni novanta la manifestazione fu aperta anche ai vice-campioni di ogni nazione e successivamente fu permessa la partecipazione anche ai terzi e quarti classificati secondo il coefficiente UEFA , che tiene conto dei risultati ottenuti dai club nelle 5 stagioni precedenti allo scopo di stabilire quali nazioni abbiano diritto di portare più squadre alla manifestazione. Oltre alla Champions League, altre coppe sono la Coppa delle Coppe dedicata ai vincitori delle coppe nazionali (soppressa nel 1999 ), la UEFA Europa League (ex Coppa UEFA), la Coppa Intertoto (nata nel 1995 , ultima edizione nel 2008 ) e la Supercoppa UEFA : tutte queste manifestazioni sono organizzate dalla UEFA .

Basandosi sul modello europeo, le altre confederazioni crearono competizioni simili: in Sudamerica la CONMEBOL organizzò la Copa Campeones de América (dal 1965 denominata Coppa Libertadores , in spagnolo Copa Libertadores de América ) dal 1960 per i vincitori del campionato nazionale, la Coppa CONMEBOL dal 1992 al 1999 (equivalente della Coppa UEFA), la Coppa Mercosur e la Coppa Merconorte dal 1998 al 2001 , confluite dal 2002 nella Copa Sudamericana (equivalente della UEFA Europa League) e dal 2003 la Recopa Sudamericana (equivalente della Supercoppa UEFA). In Nordamerica la CONCACAF organizzò dal 1962 la CONCACAF Champions' Cup (dal 2008 CONCACAF Champions League ) per i campioni nazionali e la CONCACAF Cup Winners Cup dal 1991 al 1998 . In Africa la CAF organizzò la CAF Champions League dal 1964 per i campioni nazionali, la Coppa delle Coppe d'Africa dal 1975 al 2003 per i vincitori della coppa nazionale e la Coppa CAF dal 1992 al 2003 (equivalente della Coppa UEFA), confluite del 2004 nella Coppa della Confederazione CAF , e dal 1992 la Supercoppa CAF . In Asia la AFC organizzò dal 1967 l' AFC Club Championship (dal 2004 AFC Champions League ) per i campioni nazionali e la Coppa dell'AFC dal 2004. Infine, in tempi più recenti, in Oceania l' OFC organizzò l' OFC Club Championship (dal 2007 OFC Champions League ) a partire dal 1987 .

I vincitori della Coppa dei Campioni europea e della Coppa Libertadores si sfidarono dal 1960 al 2004 nella Coppa Intercontinentale . L'evento fu aperto anche alle altre confederazioni nel 2005 con la creazione, non senza difficoltà, della Coppa del Mondo per club da parte della FIFA. Una prima edizione pilota si tenne nel 2000 , ma la competizione diventò annuale ufficialmente a partire dal 2005 . Sulla falsariga della Coppa Intercontinentale anche la CONMEBOL e la CONCACAF organizzarono, anche se in maniera discontinua, dal 1968 al 1998 la Coppa Interamericana , nella quale si affrontavano i vincitori della Coppa Libertadores e della CONCACAF Champions' Cup e la CAF e la AFC la Coppa dei Campioni afro-asiatica (o Coppa Intercontinentale Africa-Asia) dal 1986 al 1998 .

Competizioni tra nazioni

Il Torneo Interbritannico (in inglese British Home Championship ), giocato dal 1883 al 1984 , fu la prima competizione che mise di fronte squadre nazionali : si giocava fra le Nazionali diInghilterra , Galles , Scozia e Irlanda del Nord .

Il progetto di una Coppa del Mondo figurò nei progetti della FIFA sin dalla sua fondazione nel 1904 , e vide la sua nascita nel 1930 sotto la spinta data dal torneo olimpico di calcio . Le Olimpiadi erano fino a quel momento la maggiore manifestazione calcistica ma, con l'avvento del professionismo anche al di fuori delle isole britanniche negli anni venti e trenta , le squadre nazionali si presentarono ai Giochi Olimpici non più con la Nazionale maggiore, ma con compagini formate esclusivamente da giocatori non professionisti. Anche per questo le nazioni dell'est europeo, ufficialmente non professioniste, dominarono i tornei olimpici anche dopo la seconda guerra mondiale . Nel 1992 il Comitato Olimpico Internazionale decise di permettere ai professionisti di partecipare ai giochi, ma la FIFA pose il veto sulla partecipazione delle Nazionali maggiori. Si decise pertanto di schierare i giovani che, all'inizio della fase eliminatoria (solitamente un anno prima dei Giochi), avessero meno di 21 anni: nacque così la denominazione Under-23 data dal CIO . [131] Fu permesso di aggiungere 3 giocatori che avessero più di 23 anni (chiamati "fuori quota"), lasciando la scelta a discrezione della nazione.

La Coppa del Mondo FIFA , che si tiene ogni 4 anni, è l'evento più importante del calcio mondiale. Fu inaugurata nel 1930 da Jules Rimet , al tempo presidente della FIFA: nel formato attuale, la fase finale è giocata da 32 squadre nazionali (questo numero fu fissato nel 1998 , dato che precedentemente le selezioni ammesse alla fase finale erano 24 [132] ), qualificate per mezzo di fasi eliminatorie tenute da ogni singola confederazione nei 2 anni precedenti alla fase finale. Otto selezioni nazionali hanno vinto almeno una volta la Coppa del Mondo: il Brasile (5 vittorie), la Germania (4), l' Italia (4), l' Argentina (2), la Francia (2), l' Uruguay (2), l'Inghilterra e la Spagna (1).

Le confederazioni a loro volta organizzano delle manifestazioni continentali: il Campionato europeo di calcio , la Coppa delle Nazioni Africane , la CONCACAF Gold Cup , la Coppa America , la Coppa delle Nazioni Oceaniane e la Coppa delle Nazioni Asiatiche . Nel 1992 fu creata la Confederations Cup , Inizialmente a inviti, poi a cadenza biennale dal 1997 e organizzata ogni 4 anni a partire dal 2005 , mette di fronte, oltre ai vincitori delle 6 manifestazioni precedentemente elencate, il Paese ospitante e la detentrice della Coppa del Mondo.

Le manifestazioni sopra indicate nacquero inizialmente come maschili, ma la stessa organizzazione è stata applicata per i giovani (Campionati giovanili Under-20 e Under-17 ) e per le donne, come il Campionato mondiale di calcio femminile e manifestazioni corrispettive.

Squadre di calcio nazionali

Arrows-folder-categorize.svg Le singole voci sono elencate nella Categoria:Nazionali di calcio

Calcio femminile

La statunitense Mia Hamm durante un contrasto con Kerstin Stegemann della Nazionale tedesca mentre veste la maglia numero 9 della propria Nazionale (1997)

La prima partita di calcio femminile si tenne a North London nel 1895. Inizialmente, in particolare nel Regno Unito, il calcio femminile era associato a partite di beneficenza e all' esercizio fisico . [133] Questa percezione cambiò decisamente negli anni settanta , quando il calcio femminile fu ufficialmente riconosciuto come sport [133] alla pari di quello maschile.

In diversi paesi è lo sport di squadra femminile principale e uno dei pochi con serie professionistiche. [ senza fonte ]

La crescita del calcio femminile professionistico ha visto il lancio di competizioni, sia nazionali che internazionali, speculari al calcio maschile. Il periodo d'oro del calcio femminile è collocabile all'inizio degli anni venti del XX secolo , quando il numero di spettatori in alcune partite raggiunse le 50 000 unità. [134] Tutto ciò fu fermato il 5 dicembre del 1921 quando la Federazione calcistica dell'Inghilterra bandì il gioco del calcio femminile dai campi utilizzati dai propri club. Il bando fu rimosso nel dicembre del 1969 e la UEFA votò per il riconoscimento ufficiale del calcio femminile nel 1971. [133] La FIFA Women's World Cup (il campionato mondiale di calcio femminile) fu inaugurato nel 1991 e da allora viene tenuto ogni quattro anni. [135]

Varianti del calcio

Arrows-folder-categorize.svg Le singole voci sono elencate nella Categoria:Varianti del calcio

Calcio a 5

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Calcio a 5 .
Un calcio di punizione in una partita di calcio a 5

Il calcio a 5 (gestito, come per il calcio, dalla FIFA e parallelamente in una versione con regole leggermente diverse dall' AMF - Asociación Mundial de Futsal ) si gioca tra due squadre di 5 giocatori ciascuna. Le partite durano 60 minuti e si disputano due tempi di 30 minuti effettivi. [136] Le regole basilari sono simili a quelle del calcio, ma non vi è il fuorigioco , le rimesse laterali vengono effettuate con i piedi ed è possibile operare un numero illimitato di sostituzioni. [137] Inoltre, contrariamente a quanto avviene nel calcio, in ognuno dei due tempi di gioco ogni squadra può richiedere un time-out di un minuto. [136][138]

Diversa è anche la gestione dei falli : le infrazioni sono principalmente le stesse del calcio ma, similmente a quanto avviene per esempio nel basket , dal sesto fallo commesso in un solo tempo viene accordato un tiro libero diretto senza la possibilità di formare una barriera. [139] Inoltre nella versione dell'AMF esiste anche il cosiddetto "cartellino blu", che obbliga chi lo riceve a essere sostituito da un compagno e dopo aver fatto 5 falli personali bisogna lasciare il campo venendo sostituiti da un altro giocatore e non si può più rientrare.[138]

Le partite si svolgono su campi di dimensioni ridotte rispetto a quello da calcio e usando delle porte e un pallone anch'essi più piccoli. Tra le due versioni vi sono alcune differenze, in particolare riguardo alle dimensioni di campi e palloni e nelle norme che regolano il ruolo del portiere .

Calcio a 7 e calcio a 8

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Calcio a 7 e Calcio a 8 .

Il calcio a 7 e il calcio a 8 o calciotto sono un misto tra calcio e calcio a 5 . Anche in questo caso le differenze principali sono la durata dei tempi (due di rispettivamente 20 e 25 minuti ciascuno), le dimensioni del campo, più piccolo rispetto a quello da calcio, e l'assenza del fuorigioco.

Calcio da spiaggia

Azione di una partita di calcio da spiaggia in Israele
Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Beach soccer .

Il calcio da spiaggia si gioca senza scarpe sulla sabbia in un campo di 35 per 25 metri. La partita si disputa in 3 tempi di 12 minuti l'uno, per un totale di 36 minuti effettivi, fin quando il cronometro viene fermato quando il gioco è interrotto. Tutti i calci di punizione sono diretti e vengono battuti senza la barriera.

A differenza del calcio esistono le espulsioni a tempo: se un giocatore riceve due cartellini gialli deve abbandonare il campo per 2 minuti senza poter essere sostituito e l'espulsione per somma di ammonizioni avviene al terzo cartellino giallo ricevuto. Le rimesse laterali possono essere battute sia con i piedi che con le mani . [140]

Showbol

Una partita di showbol in Messico
Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Showbol .

Lo showbol o, come è noto in America settentrionale , calcio indoor , è molto simile al futsal , ma si gioca in un campo in erba sintetica leggermente più piccolo e delimitato da un recinto contro il quale può rimbalzare il pallone senza mai uscire di gioco.

La partita si disputa tra due squadre di 6 giocatori, di cui uno portiere, in due tempi di 25 minuti ciascuno. [141]

Calcio per disabili

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Calcio in carrozzina .
Una partita di calcio in carrozzina

Esistono tre varianti del calcio per i disabili , utilizzate in particolare nei Giochi paralimpici : una per persone affette da cecità , una per persone affette da paralisi cerebrale infantile e l'altra per disabili in sedia a rotelle .

La prima, denominata calcio a 5 per ciechi , si gioca tra due squadre di 5 giocatori l'una. Il portiere non deve soffrire di cecità totale (B-1). Si disputano due tempi di 25 minuti ciascuno e il campo, di forma rettangolare , è lungo tra i 38 ei 42 metri e largo tra i 18 ei 22 metri. Viene utilizzato un pallone che emette un suono chiaramente udibile dai giocatori. [142]

La seconda, denominata calcio a 7-un-lato , è molto simile al calcio tradizionale. Le differenze più importanti si hanno nel numero dei giocatori (7 per squadra), le minori dimensioni di campo da gioco e porte , l'assenza del fuorigioco e la libertà di eseguire le rimesse laterali. Possono parteciparvi giocatori che abbiano una paralisi cerebrale infantile di classe da 5 a 8. [143]

Il calcio in carrozzina è simile al calcio a 5 e si gioca su un campo da pallacanestro tra due squadre di 4 giocatori l'una che si affrontano in due tempi di 20 minuti ciascuno. [144]

Altre varianti

Una partita della RoboCup nel 2005

Esistono diverse altre varianti del calcio, molte delle quali con regole derivate dall'incrocio con altri sport .

Il footvolley è un misto di calcio e pallavolo da spiaggia , o, qualora la rete fosse montata più bassa, del tennis . Lo scopo del gioco è, come nella pallavolo o nel tennis, quello di far passare la palla al di sopra di una rete, ma colpendola per un numero di volte limitato e con le parti del corpo consentite dalle regole del calcio . A livello professionistico si disputa 2 contro 2.

Il jorkyball , invece, combina aspetti del calcio e dello squash e anch'esso si gioca 2 contro 2.

Vi sono anche il calcio svedese, che si gioca da seduti, e il calcio saponato , simile al calcio a 5 ma giocato su una superficie cosparsa di acqua e sapone che rendono il fondo scivoloso e quindi instabile l'equilibrio dei giocatori.

Inoltre il calcio ha ispirato la creazione di giochi da tavolo come il subbuteo o il calcio balilla e in tempi più recenti, con l'avvento della robotica , di competizioni con regole simili per i robot , come la RoboCup .

Diffusione

Oggi il calcio si gioca a livello professionistico in tutto il mondo. Milioni di persone si recano regolarmente allo stadio per guardare le partite che vengono diffuse anche in televisione , radio o internet . È lo sport mondiale con la maggiore copertura televisiva. Inoltre un grande numero di persone giocano a calcio a livello amatoriale. Secondo un sondaggio della FIFA, pubblicato nel 2001, più di 240 milioni di persone in più di 200 paesi in tutto il mondo giocano regolarmente a calcio. [145]

Il calcio è seguito con grande passione e svolge un importante ruolo di aggregazione sociale in molte comunità e nazioni. R. Kapuscinski ha sostenuto che spesso persone che sono solitamente gentili, modeste o umili cambiano atteggiamento quando guardano partite di calcio, manifestando rabbia e aggressività. [146] La nazionale di calcio ivoriana , per esempio, ha contribuito ad assicurare una tregua nella guerra civile nel paese nel 2006 grazie alla qualificazione alla fase finale della Coppa del mondo 2006 e ha contribuito a un'ulteriore riduzione delle tensioni tra il governo ei ribelli nel 2007, giocando una partita nella capitale dei ribelli, Bouaké , un'occasione che ha portato i due eserciti insieme per la prima volta alla pace. Il calcio è stato anche al centro di guerre e scontri, come avvenuto nella cosiddetta guerra del calcio nel giugno 1969 tra El Salvador e Honduras oppure durante la guerra in Jugoslavia nel 1990, quando un match tra Dinamo Zagabria e Stella Rossa di Belgrado si trasformò in teatro di scontri nel maggio di quell'anno.

Tifo

I tifosi possono essere liberi o organizzati, indossano magliette e sciarpe della loro squadra, cantano o gridano slogan per incoraggiare la loro squadra, per attaccare gli avversari o fare semplicemente rumore, in tali eventi sono comuni episodi di razzismo che le organizzazioni calcistiche tentano di fermare. La FIFA, la UEFA e l' Unione europea sostengono la campagna contro il razzismo in Europa con l'obiettivo di eliminare il fenomeno. Ci sono casi in cui i tifosi si riuniscono in bande organizzate in cerca di violenti scontri con i tifosi rivali. Questo comportamento è stato conosciuto come «la malattia inglese» dopo la devastazione causata dai tifosi britannici recatisi all'estero per sostenere lanazionale di calcio inglese tra il 1970 e il 1980. Questo fenomeno è generalmente noto come teppismo . La violenza tra i tifosi vanno da piccole schermaglie alle guerre che provocano tragedie. In seguito alla strage dell'Heysel , nel 1985 venne elaborata la Convenzione europea sulla violenza ei disordini degli spettatori durante le manifestazioni sportive, segnatamente nelle partite di calcio , ratificata da 42 Paesi.

Hooligans dello Spartak Mosca

Calciatori migliori

Nella storia del calcio ci sono stati e ci sono riconoscimenti attribuiti a giocatori per competenze tecniche e comportamento sia da parte di organismi ufficiali del calcio che attraverso altri soggetti, come le riviste sportive. La scelta può essere fatta attraverso il voto del pubblico, dei giocatori e degli allenatori. Nel 1998, come parte delle cerimonie di apertura della Coppa del Mondo 1998 è stata scelta tra Europa e Sud America la top undici del XX secolo da 250 giornalisti internazionali di calcio. Da queste due formazioni sono stati selezionati: Lev Jašin , Carlos Alberto Torres , Franz Beckenbauer , Bobby Moore , Nílton Santos , Johan Cruyff , Alfredo Di Stéfano , Michel Platini , Garrincha , Diego Maradona e Pelé . Nel 2000, la FIFA ha assegnato il premio "Calciatore del secolo" a Diego Maradona e Pelé . Il primo è stato scelto attraverso il voto del pubblico online e il secondo attraverso il voto di FIFA agenti, giornalisti e allenatori.

Nel 2004, la FIFA ha chiesto a Pelé di redigere un elenco dei 100 migliori calciatori viventi di tutti i tempi al momento della stesura della lista, chiamata FIFA 100 , nell'ambito delle celebrazioni per i 100 anni della Federazione Internazionale. L'elenco è stato originariamente destinato ad includere solo 100 nomi, ma Pelé è stato in grado di aumentare il numero che alla fine ha raggiunto 125, tra cui due donne. Inoltre, la rivista di dicembre 1999 World Soccer ha pubblicato un elenco dei primi 100 giocatori del XX secolo, che è stato creato a seguito di una votazione dei lettori.

Calciatori e popolarità

La popolarità del calcio è così grande che alcuni giocatori sono meglio conosciuti per le loro attività extracalcistiche. Calciatori famosi protagonisti nei titoli e riviste di giornali, anche su argomenti estranei al calcio. Le organizzazioni, aziende, inserzionisti e produttori di abbigliamento sportivo che fanno accordi con i giocatori per la commercializzazione dei loro prodotti con alta retribuzione o per promuovere opere di carità. [ senza fonte ]

Tragedie sportive

Fra i casi più noti di tragedie legate al mondo del calcio ci sono: il disastro aereo del 1949 a Torino , dove morirono tutti i giocatori del Torino , l'incidente aereo di Monaco di Baviera del 1958 , che ha ucciso otto giocatori del Manchester United , il disastro aereo dell'Alianza Lima nel 1987 , in cui perirono 43 persone tra cui molti calciatori e staff tecnico della squadra peruviana dell' Alianza Lima e la tragedia aerea del 1993 sulla costa del Gabon che ha ucciso tutti i giocatori dello Zambia . Inoltre, il 28 novembre 2016 l'aereo che trasportava la squadra brasiliana Chapecoense , in volo per disputare la finale di coppa sudamericana, si è schiantato vicino Medellín , in Colombia : i superstiti della squadra sono stati tre. [147]

Globalizzazione

Negli ultimi decenni, il calcio è stato influenzato e colpito dal fenomeno della globalizzazione . I giocatori possono competere in vari paesi oltre il paese di origine. Infatti, i migliori giocatori godono di stipendi milionari. Molte squadre hanno ottenuto un ampio sostegno da tifosi in tutto il mondo stabilendo tour in questi paesi, con benefici economici.

Norme

I giocatori, soprattutto quelli che lottano in organizzazioni leader sono modelli per i loro fan. Molti bambini sono impegnati nel mondo del calcio per aspirare a ottenere la ricchezza e il fascino dei migliori giocatori. Molti giocatori sono considerati buoni modelli. Tuttavia, ci sono numerose segnalazioni sulla stampa circa cattivi comportamenti dei giocatori.

Top Team

Nella storia del calcio sono emerse occasionalmente importanti squadre di calcio. Nazionali vincitrici della Coppa del Mondo con la nazionale di calcio del Brasile cinque volte, Nazionale Italiana quattro e Nazionale tedesca quattro. A livello di club, nel 2000 il Real Madrid è stato premiato dalla FIFA come la migliore squadra del XX secolo dopo voto degli abbonati della rivista ufficiale della FIFA, la rivista mondo FIFA. A seguire in ordine Manchester United , Bayern .

Vivaio e calciomercato

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Calciomercato .

In ambito UEFA , prima della famosa Sentenza Bosman il calcio reclutava in massima parte i suoi giocatori migliori dai cosiddetti vivai sportivi interni e nazionali, rimasti poi in misura minore basi di partenza dei settori giovanili.

Finanza

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Fair play finanziario .

Molte squadre di calcio sono state convertite da società dilettantistiche a grandi imprese commerciali. Anche i giocatori sono riusciti ad aumentare i loro profitti in maniera massiccia nel corso di questo cambiamento. Negli stati più piccoli, soprattutto nelle classi inferiori di questi paesi, i giocatori possono essere parzialmente occupati con il calcio e di esercitare un secondo lavoro. I cinque principali campionati europei attraggono la maggior parte dei migliori giocatori del mondo e ogni campionato ha una massa salariale totale di oltre 600 milioni di euro. I ricavi di squadre provenienti da varie fonti. Squadre come Barcellona , il Real Madrid e Manchester United sono tra i club più ricchi del mondo. Il Chelsea , dopo l'acquisizione del miliardario Roman Abramovich, ha acquistato molti giocatori costosi, come il Manchester City dopo essere stata acquisito dal miliardario Caldas Al Mubarak nel 2008.

Un fattore molto importante per aumentare i profitti delle squadre è stato l'emergere di televisioni satellitari. Fonte importante di reddito sono le donazioni da parte di organizzazioni e aziende di pubblicità sulla divisa della squadra. Ad esempio, il Bayern Monaco nel 2008 ha avuto come sponsor la Deutsche Telekom dalla quale ha ricevuto 25 milioni di euro. Nel 2012, i club dei sei maggiori campionati europei avevano un fatturato di oltre 500 milioni di euro dalle sponsorizzazioni sulle loro maglie. Inoltre, le squadre devono vendere i prodotti ufficiali con il logo della squadra. Vale la pena ricordare che nel 2012 il Manchester United entrò in borsa a New York. Altrettanto importante fonte di reddito è la vendita di giocatori di altre squadre. Nel 2001, il Real Madrid ha speso 76 milioni di euro per acquistare Zinédine Zidane dalla Juventus , mentre nel 2000 Luis Figo si trasferì dal Barcellona al Real Madrid , per 58,5 milioni di euro. Nel 2009, il Real Madrid ha pagato 94 milioni per l'acquisto di Cristiano Ronaldo dal Manchester United.

Tuttavia, molti gruppi si trovano ad affrontare problemi finanziari. Ad esempio, il Leeds United inizialmente spese un sacco di soldi e ha avuto successo per alcuni anni, ma ben presto i debiti della squadra sono diventati incontrollabili, i giocatori di successo sono stati venduti e, infine, la squadra è stata relegata per due volte dalla Premier League fino in Football League One . Nel 2012, i Rangers Glasgow retrocedettero dalla prima divisione della Scozia nella quarta per debiti. Gli affari della TV non danno a tutte le squadre grandi profitti. Le squadre che competono in classi più piccole ricevono meno soldi per le loro partite, e se promosse a un livello superiore, possono affrontare i problemi di potere rispetto a grandi squadre, con conseguente loro retrocessione.

Squadre provenienti da piccoli paesi hanno anche loro problemi. A causa della piccola popolazione del Paese guadagnano meno soldi dai diritti televisivi. Alcune squadre sono riuscite a invertire queste tendenze, sfruttando i giocatori delle loro giovanili come un saggio investimento. Tali squadre sono Porto e Ajax , che anche se hanno avuto alcuni successi tendono a vendere i propri giocatori a causa delle pressioni finanziarie. Negli ultimi anni, la UEFA ha introdotto il Financial Fair per limitare i debiti nel calcio europeo, che potrebbero minacciare la sopravvivenza a lungo termine delle squadre. Ai sensi del regolamento, ogni club deve bilanciare entrate e spese. In caso contrario, va incontro a penalità. Allo stesso tempo, i club sono in fase di scioglimento o liquidazione e non hanno diritto a partecipare alle competizioni europee.

Controversie

Corruzione

Un altro fenomeno del calcio sono le accuse di corruzione. Il livello di corruzione varia da paese a paese. Può coinvolgere giocatori, agenti, squadre e arbitri. Nel 2005-06 apparvero numerosi scandali di corruzione. Tra questi, lo scandalo di partite truccate nel secondo e terzo gruppo della Germania, con una figura centrale per l'arbitro Robert Hauser, che ha confessato che fissava molte scommesse. Simile scandalo di partite truccate è stato rivelato in Brasile nel 2005. Nel 2006 è stato rivelato in Italia con lo scandalo Calciopoli dove cinque squadre sono state giudicate colpevoli di partite truccate e puniti con retrocessione della Juventus in seconda divisione per il periodo 2007-08 e la rimozione del titolo di campione per il periodo 2005-06. Inoltre, nel 2006, scoppiò lo scandalo «fischietto d'oro» in Portogallo che ha incluso arbitri che tentarono di influenzare il Porto e Boavista . Nel 2013 Europol scoprì una rete di scommesse clandestine e partite truccate, identificando un totale di 680 "giochi sospetti" in 30 paesi, tra cui 380 in Europa.

Influenza culturale

Cinema

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Filmografia sul calcio .

Elenco di film incentrati o ambientati nel mondo del calcio.

Videogames

Religione

È stato detto che in alcuni paesi, il calcio è diventato una nuova religione. Le credenze religiose sono comuni anche nel calcio. Alcuni giocatori sono religiosi e talvolta appare attraverso il loro comportamento prima di una partita. In Africa, i riti religiosi tradizionali sono utilizzati per aiutare la squadra a vincere le partite importanti. In Argentina, si è formata una religione ufficiale di Diego Maradona chiamata «Iglesia Maradoniana». Alcuni gruppi di tifosi scelgono le squadre in base al loro credo religioso come nel caso di Rangers Glasgow e Celtic Glasgow , i primi protestanti ei secondi cattolici. [ senza fonte ]

Politica

In alcuni paesi, il calcio è stato storicamente associato con la politica, sia a livello di gruppi e sostenitori sia a livello di giocatori. Molti politici sono direttamente coinvolti con il calcio, e molte persone appartenenti al mondo del calcio sono impegnate in politica. In Italia , per esempio, l'ex primo ministro Silvio Berlusconi era anche proprietario della squadra di calcio AC Milan . La grande esplosione nella "guerra del calcio" di Spagna ha avuto evidenti implicazioni politiche. Nel 1920 i tifosi del Real sono stati nella maggior parte di centro-destra , sostenendo il generale Francisco Franco ei tifosi del Barcellona sostenevano l'autonomia della regione della Catalogna e della sua secessione dal resto della Spagna. [ senza fonte ]

Note

  1. ^ càlcio , su treccani.it . URL consultato il 26 maggio 2021 ( archiviato il 15 maggio 2021) .
  2. ^ ( EN ) John Simkin, Old Etonians , su spartacus-educational.com . URL consultato il 26 maggio 2021 ( archiviato il 30 ottobre 2020) .
  3. ^ La novità delle 5 sostituzioni! , su 888sport.it . URL consultato il 26 maggio 2021 .
  4. ^ Alfredo Giacobbe, Come cambia il calcio con le cinque sostituzioni? , su ultimouomo.com . URL consultato il 26 maggio 2021 ( archiviato il 26 maggio 2021) .
  5. ^ ( EN )Football Basic Rules , su topendsports.com . URL consultato il 26 maggio 2021 ( archiviato il 12 novembre 2020) .
  6. ^ LA RIMESSA LATERALE , su cassinacalcio.it . URL consultato il 27 maggio 2021 ( archiviato il 17 gennaio 2020) .
  7. ^ Regole 16 e 17 – Dal rinvio al calcio d'angolo , su ilcalcioillustrato.it . URL consultato il 27 maggio 2021 ( archiviato il 31 gennaio 2021) .
  8. ^ ( EN ) Laws Of The Game 2016/17 ( PDF ), su static-3eb8.kxcdn.com , IFAB. URL consultato il 26 maggio 2021 ( archiviato l'11 settembre 2016) .
  9. ^ L'ARBITRO , su cassinacalcio.it . URL consultato il 27 maggio 2021 ( archiviato il 17 gennaio 2020) .
  10. ^ GLI ALTRI UFFICIALI DI GARA , su cassinacalcio.it . URL consultato il 27 maggio 2021 ( archiviato il 17 gennaio 2020) .
  11. ^ a b ( EN ) VIDEO ASSISTANT REFEREES (VAR) , su football-technology.fifa.com , FIFA . URL consultato il 26 maggio 2021 ( archiviato il 21 maggio 2021) .
  12. ^ a b ( EN ) Video Assistant Referee (VAR) protocol , su theifab.com , IFAB . URL consultato il 26 maggio 2021 ( archiviato il 12 maggio 2021) .
  13. ^ ( EN ) Top 10 Most Popular Sports in The World , su sportsshow.net . URL consultato il 26 maggio 2021 ( archiviato il 29 giugno 2020) .
  14. ^ ( EN ) FIFA Big Count 2006: 270 million people active in football ( PDF ), su yumpu.com , FIFA , 31 maggio 2007. URL consultato il 26 maggio 2021 ( archiviato il 19 maggio 2021) .
  15. ^ Perché il calcio è così popolare , su focusjunior.it , 19 agosto 2015. URL consultato il 1º aprile 2017 ( archiviato il 2 aprile 2017) .
  16. ^ ( EN ) Football , su britannica.com , Encyclopædia Britannica . URL consultato il 23 gennaio 2011 ( archiviato il 30 aprile 2015) .
  17. ^ Calcio , in Treccani.it – Enciclopedie on line , Istituto dell'Enciclopedia Italiana. URL consultato il 26 agosto 2012 .
  18. ^ Paul Dietschy, Storia del calcio , traduzione di Sabrina Campolongo, Milano, PaginaUno, 2016, ISBN 8899699011 .
  19. ^ Colleen Alvarez, Gli Eventi Sportivi Più Visti Al Mondo , su it.ripleybelieves.com . URL consultato il 26 maggio 2021 ( archiviato il 18 maggio 2021) .
  20. ^ ( EN ) Visa becomes FIFA Partner for period through to 2014 , su fifa.com . URL consultato il 12 luglio 2013 ( archiviato il 7 dicembre 2013) .
  21. ^ Paolo Tomaselli, Contropiede Rai: presi i Mondiali 2010 e 2014 , su archiviostorico.corriere.it , Corriere della Sera , 2 luglio 2005. URL consultato il 23 dicembre 2009 (archiviato dall' url originale il 1º gennaio 2016) .
  22. ^ Su SKY i Mondiali di calcio 2010 e 2014 in alta definizione , su sport.sky.it , Sky Sport , 13 dicembre 2009. URL consultato il 23 dicembre 2009 (archiviato dall' url originale il 14 gennaio 2009) .
  23. ^ Etimologia : calcio; , su www.etimo.it . URL consultato il 12 luglio 2016 ( archiviato il 13 ottobre 2016) .
  24. ^ a b c d ( EN ) History of Football - The Origins , su fifa.com . URL consultato il 9 febbraio 2019 ( archiviato il 28 ottobre 2017) .
  25. ^ Federica D'Alfonso, Impero romano contro Britannia: la prima finale del Mondiale di calcio si giocò nel III secolo a. C. , su fanpage.it . URL consultato il 27 maggio 2021 ( archiviato il 29 maggio 2021) .
  26. ^ Francesco G. Giannachi, Episkyros e harpastum: il gioco con la palla nel mondo antico , su treccani.it , Enciclopedia Treccani . URL consultato il 27 maggio 2021 ( archiviato il 14 maggio 2021) .
  27. ^ Il gioco dell'Harpastum, antenato del calcio o del rugby? , su roma.com . URL consultato il 27 maggio 2021 ( archiviato il 14 maggio 2021) .
  28. ^ ( EN ) Medieval Folk Football , su football-stadiums.co.uk . URL consultato il 27 maggio 2021 ( archiviato il 20 maggio 2021) .
  29. ^ ( EN ) Mob Football in (Norman) Britain - 1066-1400AD , su crystal.glass-engraver.co.uk . URL consultato il 27 maggio 2021 ( archiviato il 17 maggio 2021) .
  30. ^ La soule, un antenato di calcio e rugby , su historiemedievali.blogspot.com . URL consultato il 27 maggio 2021 ( archiviato il 15 maggio 2021) .
  31. ^ ( FR ) La soule, plutôt football ou rugby ? , su instrumentsmedievaux.org . URL consultato il 27 maggio 2021 ( archiviato il 14 maggio 2021) .
  32. ^ ( EN ) Mob Football , su topendsports.com . URL consultato il 27 maggio 2021 ( archiviato il 15 maggio 2021) .
  33. ^ ( EN ) Ted JJ Leyenaar, "Ulama", the Survival of the Mesoamerican Ballgame Ullamaliztli ( abstract ), vol. 58, n. 2, Leida, Taylor & Francis LTD., 1992, pp. 115-153. URL consultato il 27 maggio 2021 ( archiviato il 15 maggio 2021) .
  34. ^ ( EN ) Tlachtli Mesoamerican sporting field , su britannica.com . URL consultato il 27 maggio 2021 ( archiviato il 15 maggio 2021) .
  35. ^ ( PT ) Eric Filardi, AQSAQTUK E PASUCKUAKOHOWOG: OS PRECURSORES DO FUTEBOL NA AMÉRICA DO NORTE MOSTRAM O QUÃO SAGRADO É O ESPORTE , su futebolnaveia.com.br . URL consultato il 27 maggio 2021 ( archiviato il 17 maggio 2021) .
  36. ^ ( ES ) Los guaraníes y el origen del fútbol: el 'manga ñembosarái' , su laliga.com . URL consultato il 27 maggio 2021 ( archiviato il 29 maggio 2021) .
  37. ^ ( EN ) Marngrook (possum skin football) , su cv.vic.gov.au . URL consultato il 27 maggio 2021 ( archiviato il 17 maggio 2021) .
  38. ^ Knattleikr, lo sport di squadra dei vichinghi , su vitantica.net . URL consultato il 28 maggio 2021 ( archiviato il 14 maggio 2021) .
  39. ^ An invention for all eternity , su fifa.com , FIFAlingua =en. URL consultato il 27 maggio 2021 ( archiviato il 13 maggio 2021) .
  40. ^ Martina Corrias, CALCIO STORICO FIORENTINO: UN VIAGGIO TRA STORIA, REGOLE E TRADIZIONI , su regoledelgioco.gazzetta.it . URL consultato il 27 maggio 2021 ( archiviato il 15 maggio 2021) .
  41. ^ A giugno torna a Firenze l'appuntamento con il Calcio Storico Fiorentino , su initalia.virgilio.it . URL consultato il 27 maggio 2021 ( archiviato il 16 maggio 2021) .
  42. ^ Agostino Ademollo , Marietta de' Ricci, ovvero Firenze al tempo dell'assedio , Firenze, Stamperia Granducale, 1840.
  43. ^ Luciano Artusi, Calcio Storico , su artusi.net . URL consultato il 27 maggio 2021 ( archiviato il 15 maggio 2021) .
  44. ^ Giovanni de' Bardi , Discorso sopra il giuoco del calcio fiorentino del Puro Accademico Alterato , Firenze, 1580.
  45. ^ ( EN ) History of Football - Opposition to the Game , su fifa.com , FIFA . URL consultato il 9 febbraio 2019 ( archiviato il 2 aprile 2019) .
  46. ^ ( EN ) Football history , su footballhistory.org . URL consultato il 27 maggio 2021 ( archiviato il 22 maggio 2021) .
  47. ^ ( EN ) Adrian Harvey, Football, the first hundred years , Londra, Routledge, 2005, ISBN 0-415-35018-2 .
  48. ^ ( EN ) Emily Dourish, The 'Cambridge Rules' of football, 1863 , su specialcollections-blog.lib.cam.ac.uk . URL consultato il 27 maggio 2021 ( archiviato il 17 maggio 2021) .
  49. ^ a b c d ( EN ) History of Football - The Global Growth , su fifa.com . URL consultato il 12 luglio 2013 ( archiviato il 21 agosto 2014) .
  50. ^ ( EN ) History , su sheffieldfc.com . URL consultato il 29 maggio 2013 (archiviato dall' url originale il 12 agosto 2014) .
  51. ^ ( EN ) History of The FA , su thefa.com . URL consultato il 3 marzo 2010 ( archiviato il 13 gennaio 2010) .
  52. ^ Association Football | Definition of Association Football by Merriam-Webster , su merriam-webster.com . URL consultato il 18 settembre 2017 ( archiviato il 18 settembre 2017) .
  53. ^ ( EN ) History of The IFAB , su theifab.com , IFAB . URL consultato il 27 maggio 2021 ( archiviato il 5 marzo 2021) .
  54. ^ Romano Piva, FIFA DAL 1904 , su venividivici.us . URL consultato il 27 maggio 2021 ( archiviato il 18 maggio 2021) .
  55. ^ ( EN ) FIFA Big Count 2006: 270 million people active in football ( PDF ), su fifa.com , FIFA , 31 maggio 2007, p. 1. URL consultato il 12 agosto 2011 ( archiviato il 17 luglio 2013) .
  56. ^ ( EN ) Associations and Confederations - FIFA.com , su fifa.com , FIFA . URL consultato il 27 maggio 2021 ( archiviato il 4 aprile 2021) .
  57. ^ ( EN )Laws of The Game , su fifa.com . URL consultato il 22 dicembre 2009 ( archiviato il 1º settembre 2007) .
  58. ^ a b ( EN ) The International FA Board (IFAB) , su fifa.com . URL consultato il 12 luglio 2013 ( archiviato il 30 maggio 2013) .
  59. ^ a b c d e ( EN ) From 1863 to the Present Day , su fifa.com . URL consultato il 13 luglio 2013 ( archiviato il 29 giugno 2015) .
  60. ^ a b Regolamento del Giuoco del Calcio e Guida Pratica , p. 121 .
  61. ^ Regolamento del Giuoco del Calcio e Guida Pratica , p. 122 .
  62. ^ ( EN ) Goalscoring goalies , su goalkeepersaredifferent.com . URL consultato il 22 gennaio 2012 ( archiviato il 4 novembre 2013) .
  63. ^ ( EN ) The Encylopedia of British Football - Goalkeeping , su spartacus.schoolnet.co.uk . URL consultato il 13 luglio 2013 (archiviato dall' url originale il 3 luglio 2013) .
  64. ^ a b ( EN ) Rewriting the rulebook , su fifa.com . URL consultato il 17 gennaio 2012 ( archiviato il 20 gennaio 2012) .
  65. ^ Regolamento del Giuoco del Calcio e Guida Pratica , p. 7 .
  66. ^ Regolamento del Giuoco del Calcio e Guida Pratica , p. 5 .
  67. ^ ( EN ) Law 1 – the field of play , su fifa.com . URL consultato il 12 luglio 2013 ( archiviato il 4 gennaio 2013) .
  68. ^ ( EN ) Law 2 – the ball , su fifa.com . URL consultato il 12 luglio 2013 ( archiviato il 4 gennaio 2013) .
  69. ^ ( EN ) Law 3 – the number of players , su fifa.com . URL consultato il 12 luglio 2013 ( archiviato il 4 gennaio 2013) .
  70. ^ ( EN ) Law 4 – the players' equipment , su fifa.com . URL consultato il 12 luglio 2013 ( archiviato il 4 gennaio 2013) .
  71. ^ ( EN ) Law 5 – the referee , su fifa.com . URL consultato il 12 luglio 2013 ( archiviato il 4 gennaio 2013) .
  72. ^ ( EN ) Law 6 – the assistant referees , su fifa.com . URL consultato il 12 luglio 2013 ( archiviato il 4 gennaio 2013) .
  73. ^ ( EN ) Law 7 – the duration of the match , su fifa.com . URL consultato il 12 luglio 2013 ( archiviato il 4 gennaio 2013) .
  74. ^ ( EN ) Law 8 – the start and restart of play , su fifa.com . URL consultato il 12 luglio 2013 ( archiviato il 4 gennaio 2013) .
  75. ^ ( EN ) Law 9 – the ball in and out of play , su fifa.com . URL consultato il 12 luglio 2013 ( archiviato il 4 gennaio 2013) .
  76. ^ ( EN ) Law 10 – the method of scoring , su fifa.com . URL consultato il 12 luglio 2013 ( archiviato il 4 gennaio 2013) .
  77. ^ ( EN ) Law 11 – offside , su fifa.com . URL consultato il 12 luglio 2013 ( archiviato il 4 gennaio 2013) .
  78. ^ ( EN ) Law 12 – fouls and misconduct , su fifa.com . URL consultato il 12 luglio 2013 ( archiviato il 4 gennaio 2013) .
  79. ^ ( EN ) Law 13 – free kicks , su fifa.com . URL consultato il 12 luglio 2013 ( archiviato il 4 gennaio 2013) .
  80. ^ ( EN ) Law 14 – the penalty kick , su fifa.com . URL consultato il 12 luglio 2013 ( archiviato il 4 gennaio 2013) .
  81. ^ ( EN ) Law 15 – the throw-in , su fifa.com . URL consultato il 12 luglio 2013 ( archiviato il 4 gennaio 2013) .
  82. ^ ( EN ) Law 16 – the goal-kick , su fifa.com . URL consultato il 12 luglio 2013 ( archiviato il 4 gennaio 2013) .
  83. ^ ( EN ) Law 17 – the corner kick , su fifa.com . URL consultato il 12 luglio 2013 ( archiviato il 17 luglio 2013) .
  84. ^ ( EN ) ”My Game is Fair Play” , su fifa.com . URL consultato il 12 luglio 2013 ( archiviato il 7 dicembre 2013) .
  85. ^ ( EN ) Code of Conduct for Football , su fifa.com . URL consultato il 12 luglio 2013 ( archiviato il 7 dicembre 2013) .
  86. ^ Regolamento del Giuoco del Calcio e Guida Pratica , p. 89 .
  87. ^ a b Regolamento del Giuoco del Calcio e Guida Pratica , p. 49 .
  88. ^ Regolamento del Giuoco del Calcio e Guida Pratica , p. 50 .
  89. ^ Regolamento del Giuoco del Calcio e Guida Pratica , p. 73 .
  90. ^ Regolamento del Giuoco del Calcio e Guida Pratica , p. 188 .
  91. ^ ( EN ) IFAB makes three unanimous historic decisions , FIFA , 5 luglio 2012. URL consultato il 26 maggio 2021 ( archiviato il 2 luglio 2014) .
  92. ^ a b Regolamento del Giuoco del Calcio e Guida Pratica , p. 183 .
  93. ^ Regolamento del Gioco del Calcio e Guida Pratica , p. 29 .
  94. ^ Fabio Barcellona, I moduli fluidi , su ultimouomo.com . URL consultato il 24 aprile 2021 ( archiviato il 24 aprile 2021) .
  95. ^ Luciano La Camera, Schemi di Gioco nel Calcio , su topallenatori.it . URL consultato il 24 aprile 2021 ( archiviato il 24 aprile 2021) .
  96. ^ Regolamento del Giuoco del Calcio e Guida Pratica , p. 43 .
  97. ^ Sappino , p. 2136 .
  98. ^ Sappino , p. 2052 .
  99. ^ Sappino , pp. 574-575 .
  100. ^ Damele , p. 89 .
  101. ^ Damele , p. 84 .
  102. ^ Damele , p. 85 .
  103. ^ Damele , p. 87 .
  104. ^ Damele , p. 94 .
  105. ^ Damele , p. 96 .
  106. ^ Damele , p. 98 .
  107. ^ Sappino , p. 579 .
  108. ^ Damele , p. 97 .
  109. ^ Regolamento del Giuoco del Calcio e Guida Pratica , p. 34 .
  110. ^ a b ( EN ) What does a soccer captain do? Role, responsibilities & best-ever icons of the game , su goal.com . URL consultato il 27 maggio 2021 ( archiviato il 7 ottobre 2019) .
  111. ^ Il Regolamento del Giuoco del Calcio corredato dalle Decisioni Ufficiali FIGC e dalla Guida Pratica AIA - Edizione 2011 ( PDF ), su aia-figc.it . URL consultato il 13 febbraio 2012 ( archiviato il 5 gennaio 2012) .
  112. ^ Il Regolamento del Giuoco del Calcio corredato dalle Decisioni Ufficiali FIGC e dalla Guida Pratica AIA - Edizione 2011 ( PDF ), su aia-figc.it . URL consultato il 13 febbraio 2012 ( archiviato il 5 gennaio 2012) .
  113. ^ ( EN ) Laws of the Game 2011/2012 ( PDF ), su fifa.com . URL consultato il 13 febbraio 2012 ( archiviato l'11 settembre 2017) .
  114. ^ I meccanismi della sudorazione nei giocatori di calcio professionisti ( PDF ), su mistermorgan.it . URL consultato il 5 agosto 2013 (archiviato dall' url originale il 6 dicembre 2013) .
  115. ^ Gianluca Macario, La Dieta nello sport di intensità media: l'esempio del calcio , su idoctors.it . URL consultato il 5 agosto 2013 ( archiviato il 6 dicembre 2013) .
  116. ^ Davide Sganzerla, Corretta Alimentazione del Calciatore , su my-personaltrainer.it . URL consultato il 5 agosto 2013 ( archiviato il 6 agosto 2013) .
  117. ^ P. Volpi, C. Corradini, Traumatologia sportiva nel calcio ( DOC ), su palestraamoros.com . URL consultato il 5 agosto 2013 (archiviato dall' url originale il 6 dicembre 2013) .
  118. ^ ( EN ) F-MARC - Football for Health - 15 years of F-MARC Research and Education 1994 - 2009 ( PDF ), su fifa.com . URL consultato il 5 agosto 2013 ( archiviato il 28 dicembre 2013) .
  119. ^ a b ( EN ) Common injuries , su fifa.com . URL consultato il 5 agosto 2013 ( archiviato il 18 agosto 2013) .
  120. ^ ( EN ) F-MARC - Football for Health - 15 years of F-MARC Research and Education 1994 - 2009 ( PDF ), su fifa.com . URL consultato il 5 agosto 2013 ( archiviato il 28 dicembre 2013) .
  121. ^ ( EN ) The IFAB: How it works , su fifa.com . URL consultato il 13 luglio 2013 ( archiviato il 6 febbraio 2013) .
  122. ^ ( EN ) Football Associations , su nf-board.com . URL consultato il 12 luglio 2013 (archiviato dall' url originale il 15 febbraio 2013) .
  123. ^ a b ( EN ) Graham Williams, The Code War. English football under the historical spotlight , Yore, 1994, ISBN 1-874427-65-8 .
  124. ^ Cambia il campionato in Belgio , su it.uefa.com , UEFA.com, 18 marzo 2008. URL consultato il 23 gennaio 2011 ( archiviato il 19 maggio 2011) .
  125. ^ ( EN ) John Motson, Rothmans football yearbook 2001-2002 , Londra, Headline, 2001, p. 580, ISBN 0-7472-7256-5 .
  126. ^ ( EN ) France 1892-1919 , su rsssf.com . URL consultato il 24 dicembre 2009 ( archiviato il 5 marzo 2016) .
  127. ^ ( EN ) Netherlands Final League Tables 1898-1954 , su rsssf.com . URL consultato il 24 dicembre 2009 ( archiviato il 16 marzo 2016) .
  128. ^ ( EN ) Italy - Championship History 1898-1923 , su rsssf.com . URL consultato il 24 dicembre 2009 ( archiviato il 1º luglio 2017) .
  129. ^ ( EN ) Germany - Championships 1902-1945 , su rsssf.com . URL consultato il 24 dicembre 2009 ( archiviato il 15 giugno 2008) .
  130. ^ ( EN ) Germany - Championships 1947-1963 , su rsssf.com . URL consultato il 24 dicembre 2009 ( archiviato il 29 giugno 2011) .
  131. ^ In quanto, durante lo svolgimento dei Giochi, i giocatori arrivano ad avere un massimo di 23 anni.
  132. ^ ( EN ) It all began 95 years ago , su fifa.com . URL consultato il 12 luglio 2013 ( archiviato il 7 dicembre 2013) .
  133. ^ a b c ( EN ) Patricia Gregory, How women's football battled for survival , BBC Sport , 3 giugno 2005. URL consultato il 12 luglio 2013 ( archiviato il 1º novembre 2014) .
  134. ^ ( EN ) Shelley Alexander, Trail-blazers who pioneered women's football , BBC Sport , 3 giugno 2005. URL consultato il 12 luglio 2013 ( archiviato il 2 dicembre 2017) .
  135. ^ ( EN ) Tournaments - Women's World Cup , su fifa.com . URL consultato l'11 marzo 2011 ( archiviato l'8 febbraio 2013) .
  136. ^ a b Regola 8 - Durata della gara ( PDF ), su figc.it . URL consultato il 23 gennaio 2011 (archiviato dall' url originale il 24 maggio 2011) .
  137. ^ ( EN ) Futsal Laws of the Game 2012/2013 ( PDF ), su fifa.com . URL consultato il 12 luglio 2013 (archiviato dall' url originale il 18 giugno 2014) .
  138. ^ a b ( ES ) Reglas del Juego , su amfutsal.com.py . URL consultato il 12 luglio 2013 (archiviato dall' url originale il 7 dicembre 2013) .
  139. ^ Regola 14 - Falli cumulativi ( PDF ), su figc.it . URL consultato il 23 gennaio 2011 (archiviato dall' url originale il 24 maggio 2011) .
  140. ^ ( EN ) Beach Soccer Laws of the Game 2008 ( PDF ), su fifa.com . URL consultato il 23 gennaio 2011 ( archiviato il 23 dicembre 2010) .
  141. ^ ( PT ) Regras do Jogo , su showbol.com . URL consultato il 12 luglio 2013 ( archiviato il 27 marzo 2012) .
  142. ^ ( EN ) Football - Rules , su ibsasport.org . URL consultato il 12 luglio 2013 ( archiviato il 14 dicembre 2013) .
  143. ^ ( EN ) About Football 7-a-side [ collegamento interrotto ] , su cpisra.org . URL consultato il 12 luglio 2013 .
  144. ^ ( EN ) Powerchair Football - Laws of the Game ( PDF ), su fipfa.org . URL consultato il 12 luglio 2013 ( archiviato il 6 dicembre 2013) .
  145. ^ CALCIO - LA STORIA DEL CALCIO in "Enciclopedia dello Sport" , su www.treccani.it . URL consultato il 13 luglio 2016 ( archiviato il 3 luglio 2016) .
  146. ^ ( EN ) Ryszard Kapuscinski, The Soccer War , Granta Books, 4 giugno 2007, ISBN 978-1-86207-959-5 . URL consultato il 13 luglio 2016 ( archiviato il 29 maggio 2021) .
  147. ^ Niccolò Mariotto, 8 scioccanti incidenti aerei nella storia del calcio - Superga, Monaco di Baviera e altri , su 90min.com . URL consultato il 27 maggio 2021 ( archiviato il 29 maggio 2021) .

Bibliografia

  • Marco Anelli, Giovanna Calvenzi, Il calcio , Milano, Federico Motta, 2002, ISBN 88-7179-347-1 .
  • Antonio Barillà, Lucentissimo l'opposto cuoio delle scarpe e della testa - piccole storie all'alba del calcio , Milano, Sedizioni, 2008.
  • Gianni Brera , Storia critica del calcio italiano , Excogita, 1975.
  • Gianni Brera, Paolo Brera , Un lombardo nel pallone , Bompiani, 2007.
  • Gianni Brera , Il più bel gioco del mondo , BUR (Biblioteca Universale Rizzoli), 2007, ISBN 978-88-17-01813-5 .
  • Fulvio Damele, Calcio da manuale , Demetra, 1998, ISBN 88-440-0670-7 .
  • Andrea Claudio Galluzzo, The Origins of Football , Firenze, Museo Viola, 2012, ISBN 978-88-97293-03-3 .
  • Maurizio Martucci, Football Story. Musei e mostre del calcio nel mondo , Firenze, Edizioni Nerbini, 2010, ISBN 978-88-6434-027-2 .
  • Marco Sappino (a cura di), Dizionario del calcio italiano , Baldini & Castoldi, 2000, ISBN 978-88-8089-862-7 . URL consultato il 5 agosto 2013 (archiviato dall' url originale il 7 dicembre 2013) .
  • Oreste Tolone, Il calcio come simbolo escatologico , in Bernhard Welte, Filosofia del calcio , Morcelliana, Brescia 2010.
  • Giorgio Tosatti , Il Grande Calcio - Enciclopedia del calcio mondiale , Fabbri Editori, 1988.

Voci correlate

Altri progetti

Collegamenti esterni

Regolamenti

Federazioni

Controllo di autorità Thesaurus BNCF 725 · LCCN ( EN ) sh85123840 · GND ( DE ) 4018968-5 · BNF ( FR ) cb119314286 (data) · NDL ( EN , JA ) 00570050
Calcio Portale Calcio : accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio